NOCIVITA’ DA MANGANELLO

Cariche operai astSono sopravvissuti ai tumori, nonostante che in città la mortalità per tutti i tipi di cancro sia in eccesso per uomini e donne (1). Sono sopravvissuti al percolato tossico che cola dalle discariche dei residui di acciaieria (2). Sono sopravvissuti agli infortuni: l’ultimo è quello dello scorso 16 settembre, dove è morto schiacciato un operaio degli appalti (3).

Agli operai dell’AST di Terni, i padroni – pubblici e privati, stranieri e non – ce l’hanno messa tutta a farli fuori, ma non ci sono ancora riusciti. 

Per questo è accorso lo Stato a dare un “aiutino” a suon di bastonate, così, giusto per portarsi avanti col lavoro. Un lavoro scrupoloso, cominciato il 5 giugno 2013 con l’attacco al corteo dei lavoratori Thyssenkrupp davanti alla stazione di Terni (quello dove anche il sindaco è finito con la testa rotta) e che continua ancor oggi con le cariche di Roma.

Un lavoro accurato, dove la professionalità è frutto dell’esperienza maturata negli anni, carica dopo carica:  dai dipendenti Gesip di Palermo ai facchini Ikea di Piacenza, dagli operai del Cantieri Navali di Trapani ai lavoratori della Mangiarotti di Milano,  dagli amministrativi, medici e paramedici del San Raffaele agli allevatori sardi a Civitavecchia, fino ai lavoratori della logistica al Caat di Torino e alla Mirror (solo per citarne alcune fra le ultime). Ma è anche un lavoro ingrato: nonostante le mazzate, questi operai risorgono sempre, ancora più incazzati di prima.

Le cariche del 5 giugno 2013 a Terni:

Le cariche del 29 ottobre 2014 a Roma:

(1) Schede sui risultati dell’analisi della mortalità nei siti di interesse nazionale per le bonifiche – 1995/2002: Terni Papigno (Tratto da: SENTIERI – Studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento) .

(2) Ex lavoratori ThyssenKrupp – Torino, Thyssenkrupp Terni: agire subito per contrastare omicidi e veleni, 14 marzo 2014.

(3) Terni, incidente in una acciaieria: operaio muore schiacciato dal macchinario guidato dal figlio, La Stampa, 16/09/14.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...