Tutti gli articoli di alexik65

FANGHI TOSSICI NEI CONCIMI: IL “GOVERNO DEL CAMBIAMENTO” ALZA I LIMITI DI LEGGE

Adriana Pollice intervista Angelo Bonelli (*)

Nel dl Urgenze, che approda lunedì all’esame dell’aula in Senato, il governo ha inserito l’articolo 41 relativo allo smaltimento dei fanghi da utilizzare come concime in agricoltura.
La norma innalza di 20 volte, da 50 a 1.000 milligrammi per chilo, il limite da non superare per elementi come gli idrocarburi policiclici aromatici, Toluene, Selenio, Berillio, Arsenico e Cromo.
Secondo il componente della federazione dei Verdi, Angelo Bonelli, «il ministro dell’Ambiente Sergio Costa e il governo giallonero dovranno spiegare agli italiani perché compreranno cibi coltivati in terreni inquinati al solo scopo di fare un favore ai fanghisti, cioè alle imprese che trattano i fanghi, un settore concentrato nelle regioni care alla Lega». Continua a leggere FANGHI TOSSICI NEI CONCIMI: IL “GOVERNO DEL CAMBIAMENTO” ALZA I LIMITI DI LEGGE

Annunci

IL VENETO SI ECOBOICOTTA

Ora a distruggere il territorio ci pensa l’industriale vinicolo.

Gianni Sartori (*)

Colli Berici, a sud di Vicenza. E in particolare la fascia che sovrasta la Riviera Berica.
Ne parlo in quanto cittadino, non certo esperto di chimica o agricoltura industriale (l’aggettivo è obbligatorio di questi tempi); da persona che, un giorno sì e un altro anche, deve precipitarsi a chiudere finestre e balconi per arginare il pestilenziale aerosol che uomini in tuta bianca e maschera antigas a doppio filtro spandono con gli atomizzatori, spensieratamente, lungo i filari a pochi metri dalle abitazioni. Continua a leggere IL VENETO SI ECOBOICOTTA

LA SICUREZZA SUL LAVORO SECONDO DI MAIO

di Marco Spezia (*)

Di Maio sulla sicurezza sul lavoro: corporativismo di stampo fascista, populismo, ma l’importante è non toccare i padroni!

Il 14/06/18 il nuovo Ministro del Lavoro Luigi di Maio ha letto una informativa alla Camera sugli incidenti sul lavoro.
Non ho trovato il testo completo dell’informativa, ma una sintesi di RAI News (quindi fonte attendibile) a questo link, di quanto ha detto. Continua a leggere LA SICUREZZA SUL LAVORO SECONDO DI MAIO

GUERRA AGLI ULIVI/4

I governi passano ma il decreto Martina (almeno per ora) resta, con il suo carico di veleni con cui irrorare il Salento intero.
Non si tratta in realtà di una misura inedita: già nel 2014, con un altro decreto a firma dello stesso identico ministro, si imponevano “trattamenti insetticidi per il controllo delle popolazioni di insetti vettori“, portatori potenziali del  batterio Xylella Fastidiosa. Continua a leggere GUERRA AGLI ULIVI/4

GUERRA AGLI ULIVI/3

Non so se Maurizio Martina, segretario di un partito morente, nonché ministro (forse ancora per poco) di un governo morente, sia talmente permeato dall’oscurità della morte da infonderla in ogni suo atto.

Il suo ultimo lascito, il decreto del MinPAAF del 13 febbraio, dispone infatti un ecocidio su larga scala da attuarsi sull’intero territorio rurale della provincia di Lecce e su vaste aree delle provincie di Brindisi e Taranto.
Un avvelenamento che coinvolgerà ogni forma di vita, lasciando dietro di se una pesante eredità per le generazioni future.

Continua a leggere GUERRA AGLI ULIVI/3

POLONIA: COME SI VIVE CIRCONDATI DAL CARBONE

di Marina Forti (*)

Il belvedere affaccia su una conca nerastra, percorsa da grandi tubature metalliche e macchinari industriali.
È la miniera di lignite di Bełchatów, in Polonia: profonda trecento metri, lunga nove chilometri e larga tre. Continua a leggere POLONIA: COME SI VIVE CIRCONDATI DAL CARBONE

MANFREDONIA. LA CATASTROFE CONTINUATA

Annibale Biggeri, Marco Caldiroli (*)

Il film di Massimiliano Mazzotta “Manfredonia. La catastrofe continuata”ripercorre la storia della comunità manfredoniana a partire dall’insediamento del petrolchimico nei primi anni ’70. Continua a leggere MANFREDONIA. LA CATASTROFE CONTINUATA