Chimici & cancerogeni

Right to know. Contenuti del sito (in inglese e spagnolo): il sito del Dipartimento della salute del New Jersey contiene 1.600  schede informative (molto ben fatte) sulla nocività di altrettante sostanze. Considera gli effetti a breve e lungo termine, la cancerogenicità e mutagenicità, i valori limite.

IPCS INCHEM.  Contenuti del sito (in inglese): è un motore di ricerca nato dalla cooperazione dell’International Programme on Chemical Safety (IPCS) e il Canadian Centre for Occupational Health and Safety (CCOHS). Permette di effettuare ricerche sulla nocività degli agenti chimici (inserendo il nome chimico o il numero di CAS o, per es., gli organi bersaglio ) scandagliando le risorse di vari archivi: Concise International Chemical Assessment Documents ,  Environmental Health Criteria, Harmonization Project Publications, Health and Safety Guides, International Agency for Research on Cancer, International Chemical Safety Cards, IPCS/EC Evaluation of Antidotes Series, Joint Expert Committee on Food Additives, Joint Meeting on Pesticide Residues, KemI-Riskline, Pesticide Data Sheets, Poisons Information Monographs, OECD Screening Information Data Sets, UK Poison Information Documents.

IARC. Contenuti del sito (in inglese): l’International Agency for Research on Cancer detta le linee guida sulla classificazione del rischio relativo ai tumori di agenti chimici e fisici. L’Agenzia è parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. La pagina linkata offre la possibilità di scaricare più di 100 monografie sulla cancerogenicità di agenti chimici e fisici.

La prevenzione delle malattie professionali. Dal sito dell’INAIL si scarica  un software costituito  da una serie di schede tecniche informatizzate che contengono: indicazioni sugli agenti causali chimici, fisici, biologici, delle malattie professionali tabellate e sui principali fattori di rischio; la descrizione delle lavorazioni tutelate che espongono all’azione dell’agente causale; i quadri patologici caratteristici; gli esami strumentali e di laboratorio per le diagnosi; gli obblighi di legge per datore di lavoro e medico. Il programma è utilissimo, ma ha la sfiga di girare solo con le vecchie versioni di windows. Per questo ho riportato le schede sulle fonti di rischio nella pagina allegata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...