DIOXINITY DAY

Alexik (*)

bacioGiustamente affossato dalle accuse di razzismo, l’opuscolo per la prevenzione della sterilità e dell’infertilità è stato ritirato dal sito del Ministero della Salute.
Come è noto la copertina del pamphlet ritraeva quattro sorridenti ragazzotti WASP1, che raffiguravano ‘le buone abitudini da promuovere’, contrapposti a quattro giovani neri, rasta e bad girls intenti a farsi le canne, in rappresentanza dei ‘cattivi compagni da abbandonare’.
Vano ricordare alla Lorenzin che Bob Marley – che era nero, rasta e di cannoni se ne faceva a iosa – ha avuto 13 figli (di cui due adottati, perché la paternità non necessariamente è questione di sperma).

Continua a leggere DIOXINITY DAY

IO SONO MIMMO

Ascanio Celestini (*)

operai-fiat-in-protesta-900x670«Io sono Mimmo Mignano, uno dei cinque licenziati dalla Fiat» così inizia il racconto di un signore che incontro a Napoli in un teatro a Montecalvario nei Quartieri Spagnoli, quella zona del mondo che agli occhi di Stendhal «è, senza nessun paragone, la città più bella dell’universo». Continua a leggere IO SONO MIMMO

VIAREGGIO: PROCESSO AI 33 IMPUTATI E ALLE 9 SOCIETA’

Riccardo Antonini 
strage-viareggioIl 20 settembre, dopo 6 giorni di requisitoria, i Pubblici ministeri hanno emesso le richieste di condanna e di assoluzione.
Alcune richieste sono “interessanti”, altre sono deboli. Ma non è questo l’aspetto principale.

Continua a leggere VIAREGGIO: PROCESSO AI 33 IMPUTATI E ALLE 9 SOCIETA’

I RIFIUTI DEL(LA) CAPITALE

Coordinamento Operaio AMA

i-rifiuti-della-capitale

[Per chi volesse farsi un quadro più preciso sugli interessi in gioco nella crisi romana, in riferimento alla gestione della monnezza, può risultare particolarmente utile questa inchiesta  del 2014 redatta dal Coordinamento Operaio AMA.]

I rifiuti del(la) Capitale: le sorti dei lavoratori AMA nella crisi economica ed ecologica di Roma 

Bisogna ammetterlo, la Capitale è in crisi su tutti i fronti.
Innanzitutto soffre una crisi economica senza precedenti: nel 2008 è stata infatti creata una bad company, ossia una struttura commissariale governativa che avrebbe dovuto accertare l’entità del debito del Comune al 24 Aprile 2008 e programmarne l’estinzione con cospicui finanziamenti statali, lasciando la gestione ordinaria libera da vincoli (da allora lo Stato versa ogni anno 300 milioni ed il Comune ne accantona altri 200). Continua a leggere I RIFIUTI DEL(LA) CAPITALE

“SICUREZZA SUL LAVORO ? TROPPE REGOLE”. AL VIA LA CONTRORIFORMA

Clash City Workers (*)

Presentata in commissione la riforma del Testo unico sulla sicurezza sul lavoro. Crescono infortuni e morti bianche, l’attività ispettiva è carente, ma per Maurizio Sacconi bisogna “semplificare” la normativa e deresponsabilizzare il datore di lavoro. Continua a leggere “SICUREZZA SUL LAVORO ? TROPPE REGOLE”. AL VIA LA CONTRORIFORMA